Lascia andare il passato

... e vedrai crescere la fiducia nel futuro

Continuo a raccontare quello che avevo iniziato qualche settimana fa: come la mia vita sta cambiando grazie a un'organizzazione più efficiente. La mia maestra è mia moglie, che mi ha sorpreso reinventandosi una professione, quella di professional organizer. Così, a casa, ho chi innesta giorno dopo giorno dei piccoli e grandi cambiamenti che migliorando la gestione della casa migliorano la qualità delle nostre vite.

Ed ecco il segreto che mi ha svelato mia moglie: se vuoi organizzare bene i tuoi spazi e gestire al meglio la tua giornata devi prima fare pulizia. Nel senso di eliminare il superfluo. Tutto nasce dal lbro di Marie Kondo, una donna giapponese che scrivendo "Il magico potere del riordino" ha aperto una strada a molte persone che prima non sapevano... da che parte cominciare. Ridurre al minimo gli oggetti, ecco il segreto. Il nome tecnico è "space clearing", l'arte di liberare gli spazi, un processo che non è solo esteriore ma lavora anche dentro e fa pulizia nella mente. Il posto liberato, così, non è solo quello per gli oggetti nuovi, ma anche per delle emozioni nuove. Mia moglie ha cominciato dai vestiti. Un giorno sono tornato a casa e tutti i suoi vestiti - proprio tutti - stavano sopra il nostro letto. Non vi dico la mia reazione! Ma poi lei mi ha spiegato. Ha guardato gli abiti e gli accessori uno a uno, scelto quali tenere e quali smaltire: regalare o buttare o riciclare. Poi, un po' alla volta, ha affrontato il resto della casa. Lei lo chiama "l'effetto domino". Con meno oggetti inutili attorno ora effettivamente è più facile per noi dedicarci a ciò che ci piace veramente. Ecco un'altra parola tecnica: "decluttering". Significa eliminare gli accumuli, le pile di oggetti inutilizzati. Un'esperienza liberatoria che porta alla riscoperta dell'essenzialità. Abbiamo scoperto che sono davvero tante le cose che in realtà non ci servono, e che in effetti non usavamo mai.

E ora? I lavori domestici sono molto più agevoli. E c'è spazio per portare oggetti nuovi, ma ora li scegliamo con più cura. In casa rimane solo ciò che ci piace e ci fa stare bene, come le pantofole Loewenweiss.

La cosa più soprendente? Lasciar andare il passato fa crescere la fiducia nel futuro.

Scritto da: Roberto

Lascia andare il passato

Newsletter

5% di sconto
se ti iscrivi ora