15% SCONTO SU TUTTI I SABOT valido fino al 31 maggio 2024

La lana in estate

Piedi freschi e asciutti con le nostre pantofole

Prendi i Tuaregh, gli uomini del deserto sahariano. Li chiamano Uomini blu perché indossano abiti di lana blu, e a un certo punto anche la loro pelle un po' blu lo diventa. Nel deserto fa freddo di notte ma, quando batte, il sole non perdona. E loro si tengono i capi di lana. Perché la lana ha un grande potere di isolamento termico.

Lo ha capito nostro cugino Giacomo, che studia all'università e da quando era piccolo indossa le nostre pantofole una dopo l'altra, sostituendole solo quando sono logore. Le porta anche d'estate. Non è che facciano effetto “frigo”, mi spiega, ma mantengono piacevolmente la temperatura. Meglio delle ciabatte in plastica che diventano bollenti, aggiunge. Ne ha in cantina un nuovo paio, blu, che inaugurerà con l'arrivo del vero caldo, e intanto finisce di consumare quelle arancioni che, dopo un lungo e continuo utilizzo, «sono ancora buone e si sta solo staccando un poco la suola»

«E poi non puzzano». Non è un dettaglio irrilevante, tanto più d'estate! È una delle tante e fantastiche caratteristiche di questo materiale naturale. «I primi mesi profumano di vaniglia, e mi piace molto la loro fragranza. Ma anche dopo, l'odore rimane sempre buono».

Giacomo è il nostro testimonial perfetto: «Mi piace indossarle perché sono morbide e la suola si adatta bene al piede. Infatti cerco di non prestarle a nessuno, le voglio modellate solo sulla mia impronta».

Provate anche voi! L'estate è alle porte, non riponete le nostre pantofole in una scatola. Sorprendete i vostri piedi.

E dal prossimo autunno aspettatevi un'altra novità: vi faremo conoscere le nostre suolette di lana, saranno un esempio perfetto di un accessorio utile anche d'estate, da inserire in una vostra calzatura estiva, magari sportiva. La lana assorbe l'umidità, fino al 30% del proprio peso. E la sensazione è di rimanere asciutti!

 

Scritto da: Luigi

La lana in estate

Newsletter

5% di sconto
se ti iscrivi ora