Löwenweiss Pantofole tradizionali tirolesi

Pantofole tradizionali tirolesi

Un po' di storia

La storia delle pantofole tirolesi è molto antica: era comune, tra le famiglie tirolesi del Trentino Alto Adige, cucirsi le pantofole utilizzando materiali di produzione propria per mantenere i piedi caldi durante l’inverno.

La lana tosata dai contadini veniva impiegata per la tomaia delle pantofole mentre le suole erano vecchi strofinacci, non più utilizzabili, cuciti più volte tra loro fino ad ottenere uno strato spesso che veniva poi applicato alla tomaia di lana.

All’inizio dello scorso millennio era normale vedere in tirolo uomini calzare ciabatte di lana o feltro anche nelle occasioni di festa.

Le pantofole tirolesi garantivano alla gente del Trentino Alto Adige i piedi caldi in tutti gli ambienti freddi della casa ovvero in tutte le stanze tranne in salotto, la “stube”, l’unico che veniva riscaldato.

Oggi le pantofole tirolesi Löwenweiss sono una calzatura al di là della moda, resistenti all’usura senza però rinunciare ad un tocco di colore, che per la loro caratteristica morbidezza e comodità, grazie alla tradizionale lavorazione di pazienti ed esperti artigiani, ti accompagnano ovunque.

Qui trovi una selezione dei modelli tirolesi presenti nel catalogo: non ti resta che scegliere modello, colore, taglia e… rilassarti.

Löwenweiss homepage box